Chiara Minighini, la "piccolina" della Nazionale

Minighini Spring Trophy 2021
Chiara Minighini all'Egna Spring Trophy 2021- Lucas Photo

Intervista alla giovanissima pattinatrice bolzanina, dopo il successo all'Egna Spring Trophy 2021

Giovane pattinatrice, tredicenne bolzanina da sempre con l'Ice Club Bolzano-Bozen

alla corte di Milena Panic e Ekaterina Ivleva Guarise, Chiara Minighini è entrata a far parte del circuito della Nazionale nella stagione della pandemia e ci ha raccontato la sua esperienza, dalle prime scivolate sul ghiaccio al Gran Premio Italia 2020/2021.

 

Stai tirando le somme della stagione?

C.M.:  Di una stagione come questa, praticamente senza competizioni, sono poche le somme da fare.

Cosa ti è mancato di più in questa strana stagione?

C.M.: Ci sono state le limitazioni dovute al Covid, ma quando abbiamo potuto riprendere gli allenamenti è stata chiusa la nostra pista "di casa" per problemi tecnici a Castel Novale, nei pressi di Bolzano. Da allora condividiamo altre piste con altre squadre e per me è difficile allenarmi in una pista affollata. Ho bisogno dei miei spazi e fatico a trovarli.

Come è successo che hai iniziato a pattinare?

C.M.: Avevo quattro anni la prima volta che i miei genitori mi fecero provare a indossare un paio di pattini da ghiaccio. Ma fu due anni dopo su un lago ghiacciato che nacque la passione.

Chiara, sei la più giovane delle pattinatrici in Nazionale. Raccontaci la tua esperienza

C.M.: Emozione a parte, è stata la grande opportunità di conoscere i migliori pattinatori italiani. Il mio primo raduno è stato poi molto divertente, anche quando insieme ad alcune compagne di squadra abbiamo passato la notte a fare i Tik Tok.

Come ti è sembrata l'iniziativa del Gran Premio Italia?

C.M.: Una bellissima novità e un'opportunità per gareggiare e misurarci, in una stagione che, altrimenti, ci avrebbe lasciato poco spazio. L'organizzazione è stata fantastica e il livello della competizione molto alto.

Complimenti per la tua vittoria all'Egna Spring Trophy 2021. Hai  scelto di gareggiare in categoria Advanced Novice, mentre tu in campionato e al Gran Premio sei stata una Junior. Puoi spiegarci le motivazioni di questa scelta?

C.M.: Non è stata una scelta, sono stata obbligata. Non avendo ancora compiuto quattordici anni non mi è consentito di partecipare a competizioni internazionali come Junior. Questo accadrà finalmente nella prossima stagione.

Qual è stata, se c'è stata, l'avversaria che temevi di più?

C.M.: Io non temo nessuno, sono anzi molto curiosa e mi piacciono le sfide difficili. Ero impaziente di vedere il livello delle avversarie straniere che conoscevo poco.

Prima di scendere in pista per una gara, hai qualche gesto scaramantico o qualche rito che consideri portafortuna?

C.M.: Ho un peluche a forma di polipo che tengo nello zainetto. E' in grado di cambiare espressione in base al mio umore. Prima di entrare in pista mi isolo dal mondo ascoltando musica.

 

chiara minighini
Chiara con il suo gatto Luna

 

Ci sono degli elementi in gara con i quali hai maggiori difficoltà? Cosa fai per provare a superarli?

C.M.: Attualmente trovo le maggiori difficoltà a gestire il fiato nel Free Skating; mi affatica il ritmo intenso. Dopo ogni allenamento in pista cerco di "fare fiato" correndo. Negli ultimi tempi sembra dare i suoi frutti.

Come concili attività sportiva e studio?

C.M.: Frequento una scuola con potenziamento linguistico che mi occupa molto nello studio. Non ho permessi speciali di alcun tipo, ma per ora riesco a combinare le attività abbastanza bene, nonostante mi ritrovi ogni sera a studiare fino a tarda ora.

Hai già scelto quali scuole superiori vorrai frequentare?

C.M.: Ho scelto il Liceo scientifico con percorso internazionale, per poter continuare gli studi linguistici. Devo pensare anche a prepararmi per il futuro.

 

Per la prossima stagione stai rivedendo i programmi con le tue allenatrici?

C.M.: Solitamente teniamo i programmi due stagioni e in questo periodo di tempo evolvono in continuazione.

Che obiettivi sportivi hai per il futuro?

C.M.: In primis rimanere concentrata su me stessa e sul mio lavoro in pista e fuori. Per la prossima stagione l'obiettivo sarà quello di lottare per il titolo italiano Junior.

 

Skatingscore.it

 
Se ti è piaciuto condividilo!

Latest News

More in Notizie  

Seguici sui Social per rimanere sempre aggiornato!

PRIMO PIANO

More in Notizie  

Interviste

  • Jari Kessler, tra Italia e Croazia
    Jari Kessler Intervista a Jari Kessler, tra pattinaggio, lavoro e sogni per il futuro Il campione nazionale croato alla corte di Lorenzo Magri, dalle rive del lago Smeraldo a Fondo (TN), ci ha...
  • Chiara Minighini, la
    Chiara Minighini all'Egna Spring Trophy 2021- Lucas Photo Intervista alla giovanissima pattinatrice bolzanina, dopo il successo all'Egna Spring Trophy 2021 Giovane pattinatrice, tredicenne...

Risultati Competizioni

I numeri di SkatingScore

 

Su SkatingScore.it puoi trovare

6258 risultati registrati di 2180 atleti

Utilizziamo i cookie sul nostro sito Web. Alcuni di essi sono essenziali per il funzionamento del sito, mentre altri ci aiutano a migliorare questo sito e l'esperienza dell'utente (cookie di tracciamento). Puoi decidere tu stesso se consentire o meno i cookie. Ti preghiamo di notare che se li rifiuti, potresti non essere in grado di utilizzare tutte le funzionalità del sito.