Dalla Francia all'Italia, Ornella Messana

Messana1

"In gara ogni emozione è amplificata" "La mia natura è di essere competitiva" "Mia sorella è la mia forza"

Ornella Messana, campionessa italiana Intermediate Novice Gold 2022, campionessa italiana Advanced Novice Gold 2023 e una lunga serie di piazzamenti. Non si può dire che tu non abbia soddisfazioni.

Confermo! È stato davvero molto emozionante e soddisfacente vincere il campionato italiano per la seconda volta, mi vengono le lacrime di gioia a pensarci!

È un traguardo che non avrei mai immaginato di raggiungere quando siamo arrivati in Italia, ma continuo a guardare avanti ogni giorno e ad allenarmi con impegno e passione.

Da Colmar a Trento, passando per Egna. Com'è successo che sei arrivata in Italia dalla Francia?

E' stato un grande cambiamento per me e la mia famiglia. A causa della pandemia non abbiamo potuto partecipare al Campionato francese; tutte le piste del ghiaccio erano chiuse e lo sono rimaste a lungo.

La mia coreografa di allora ha suggerito ai miei genitori di portare mia sorella Gaia e me a pattinare in Italia.

Ci ha proposto la Young Goose Academy di Egna perché organizzava un’interessante Summer Camp quell’anno ed era una delle poche piste di pattinaggio aperte.

È stato bello, ci siamo trovate bene e così i miei genitori hanno deciso di fermarsi lì; era molto comodo anche per mio padre che lavora costantemente tra Italia e Francia.

Con tua sorella Gaia Chloe hai gareggiato nella stessa categoria nelle ultime stagioni. Siete più avversarie o complici?

Sicuramente complici! Abbiamo iniziato a pattinare insieme, Gaia aveva 5 anni e io 4. Fino a oggi siamo sempre state insieme sul ghiaccio, siamo una accanto all’altra, ci incoraggiamo e ci proteggiamo.

A volte litighiamo come tutte le sorelle, ma siamo molto molto unite.

In finale lei è scesa in pista prima di me e quando avrei dovuto scendervi io mi ha detto: “Io ho sbagliato, ma tu puoi farcela, vai Ornella!!”.

Mia sorella è la mia forza.

Meriti i complimenti per il titolo conseguito, ma c'è stato qualche momento nella stagione in cui hai avuto maggiore difficoltà?

Grazie!

Nello sport si trovano sempre difficoltà, a volte più, a volte meno.

A me piace la difficoltà ovviamente, soprattutto quando sono chiamata a imparare nuovi salti o trottole; diventa una vera sfida e non mollo finché non ci riesco.

Come passa il tempo libero Ornella Messana?

Nel mio tempo libero studio tanto, mi piace praticare yoga con mia sorella Gaia e mi piace visitare musei, soprattutto di arte contemporanea.

Messana2

Nella scorsa stagione eri alla YGA di Egna mentre da quest'anno sei al CPA di Trento. Ci sono differenze tra le due scuole?

Esistono sempre differenze tra società di pattinaggio, ma tengo nei miei ricordi tutti i momenti migliori e penso che ci sia sempre qualcosa da imparare da ogni allenatore con cui lavoro.

Ogni atleta sa che non bisogna abbattersi davanti alle difficoltà e l’allenatore è un fondamentale supporto che aiuta a superare nel migliore dei modi ogni situazione.

A Trento sto bene, mi sento molto positiva.

Hai chiuso la finale con un personal best superiore ai cento punti, il che significa che i tuoi programmi funzionano. Ci sono elementi che ti riescono meglio e ce ne sono che proprio non riesci a far andare?

Non mi concentro sui risultati, anche se fa piacere e sono contenta quando sono positivi.

Devo ancora crescere e migliorare molto; voglio lavorare duramente e pattinare bene per poter trasmettere emozioni al pubblico e ai giudici.

In gara ogni emozione e sensazione è amplificata; devo ancora imparare a gestire queste cose.

Grazie allo spirito di squadra nel mio club ogni gesto, consiglio, correzione, errore o risata ha valore ed è importante.

Vivo l’allenamento al massimo e questo è determinante per dare il meglio in gara. Sono di natura competitiva, per me è stimolante.

Ti alleni molte ore al giorno? E' più importante la "quantità" o la "qualità" dell'allenamento?

Mi alleno tutti i pomeriggi dopo la scuola, due ore sul ghiaccio fisse e poi, in base al giorno, si aggiungono pilates, coreo, danza, ginnastica, rotazioni off ice.

Mi alleno anche al sabato e alla domenica mattina.

La qualità viene prima della quantità, come mi hanno sempre detto i miei allenatori.

La cosa più importante per un allenamento sano e di successo a lungo termine è la corretta esecuzione dei movimenti, eseguirli bene.

Immagino che le musiche le scelga tu, insieme agli allenatori. C'è un brano particolare che vorresti interpretare e che, finora, non hai portato sul ghiaccio?

Ho sempre scelto le musiche con il mio allenatore.

La musica del mio Free Program è stata scelta dalla mia coreografa francese.

Preferisco le musiche classiche.

Al momento sono impaziente di sapere quali musiche hanno in mente per me i miei allenatori.

Cosa ti sarebbe piaciuto fare se non avessi iniziato la strada del pattinaggio di figura?

Fin da piccola ho sempre praticato ginnastica ritmica e pattinaggio.

E' arrivato poi il momento di fare una scelta e ne sono felicissima.

Se non avessi scelto il pattinaggio l’alternativa sarebbe stata, appunto, la ginnastica ritmica.

Quali sono i tuoi obiettivi sportivi per la prossima stagione?

Per me l’obiettivo più grande, al momento, è crescere e imparare, ma per farlo servono tanti piccoli obiettivi chiari e definiti da raggiungere uno dopo l’altro, con determinazione e forza d’animo; avere dei riferimenti e dei traguardi da raggiungere ogni giorno.
 
Insieme ai miei allenatori sono pronta ed entusiasta ad affrontare giorno per giorno le difficoltà e gli ostacoli che si presenteranno sulla mia strada agonistica.
 
Per questo anche il supporto della mia famiglia e dei miei amici è davvero prezioso: mi sento fortunata.
 

Skatingscore.it 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

Se ti è piaciuto condividilo!

Latest News

More in Notizie  

Seguici sui Social per rimanere sempre aggiornato!

PRIMO PIANO

More in Notizie  

Interviste

Risultati Competizioni

I numeri di SkatingScore

 

Su SkatingScore.it puoi trovare

27704 risultati registrati di 5089 atleti

Utilizziamo i cookie sul nostro sito Web. Alcuni di essi sono essenziali per il funzionamento del sito, mentre altri ci aiutano a migliorare questo sito e l'esperienza dell'utente (cookie di tracciamento). Puoi decidere tu stesso se consentire o meno i cookie. Ti preghiamo di notare che se li rifiuti, potresti non essere in grado di utilizzare tutte le funzionalità del sito.