Elena Glebova e i differenti "mondi" del pattinaggio

Elena Glebova

Elena Glebova - Foto dal profilo Instagram

Stralci di un'intervista a Elena Glebova, che racconta il suo punto di vista da allenatrice rispetto alle diverse realtà

"Negli Usa comandano i genitori, in Europa viene prima la scuola, in Russia sono molto rigidi, ma vincono."

La sette volte campionessa estone di pattinaggio artistico Elena Glebova, ha parlato delle differenze di allenamento dei pattinatori artistici negli Stati Uniti, in Europa e in Russia.

E.G.: "Mi sono formata in America. Lì, affittare una pista di pattinaggio è molto costoso e i genitori lo pagano da soli. Pertanto un atleta, anche molto giovane, va ad allenarsi in modo più consapevole."

"In Russia c'è molto sostegno da parte dello stato: il ghiaccio è gratis, per esempio. Non sono molti gli atleti che comprendono in pieno la fortuna che hanno."

"In Europa è completamente diverso che in Russia. Si portano i bambini a praticare sport più perché fa bene alla salute che per i risultati. Quasi tutti pensano che l'istruzione scolastica venga prima di tutto e che la formazione sportiva sia come un hobby."

"Anche gli atleti che rappresentano l'Estonia ai Mondiali o alle Olimpiadi hanno come primo impegno la scuola. Il primo allenamento è alle 6 del mattino, poi un'intera giornata a scuola e un altro la sera. Il carico di lavoro è molto alto, e non ci sono abbastanza ore di allenamento."

"Negli Stati Uniti non puoi assolutamente alzare la voce, rimproverare o criticare un bambino. I genitori monitorano costantemente questi momenti e se non piace qualcosa fanno immediatamente causa. Questa è la norma per loro."

"Gli allenatori lavorano, quindi, con molta attenzione e a volte non riescono a mettere a frutto tutte le proprie potenzialità, essendo costretti ad agire entro limiti molto ristretti."

"In Europa la situazione è un po' più libera. Anche se spesso diventa inaccettabile urlare a un ragazzino."

"In Russia, i metodi sono più duri. Forse è per questo che i pattinatori russi ottengono risultati eccezionali."

 

Source: fs-gossips.com

Skatingscore.it

Se ti è piaciuto condividilo!

Latest News

  • 07 Giugno 2022
    ISU Congress 2022 - innalzati i limiti di età
    Età minima da 15 a 17 anni, ma in modo graduale Il 6 giugno è iniziato a Phuket, in Thailandia, il Congresso 2022 dell'ISU.
  • 07 Giugno 2022
    ISU Congress 2022 - Seconda giornta
    Streaming video ISU Channel 
  • 06 Giugno 2022
    Alexandra Trusova cambia sport
    Sasha vuole cimentarsi nel salto in lungo La medaglia d'argento olimpica Alexandra Trusova avrebbe espresso 
  • 05 Giugno 2022
    Diamond Skate Trophy 2022 - Domenica pomeriggio
    Streaming video Idealweb TV, domenica 5 giugno dalle ore 15.00